jump to navigation

Traffico Web; L’alternativa a Google Adwords è Facebook Ads? 2012/12/12

Posted by Ivan Rizzo in Facebook, Nicchia di mercato, Pay-Per-Click, Social Network, Traffico.
Tags: , , , , ,
trackback

Traffico_Web_Facebook_AdsSalve internauta, dopo giorni di assenza, torno ad aggiornare il blog, ed indovina qual è l’argomento di oggi? Traffico Web!

Eh sì alla fine quando si parla di business e guadagno online relativo a qualunque nicchia di mercato, ci si ritrova sempre con il problema del traffico web, perchè senza i visitatori non si ottengono né iscritti né vendite.

Nell’ultimo articolo ti ho parlato di come generare traffico attraverso Facebook, e di come negli ultimi tempi Google Adwords, il più valido sistema Pay-Per-Click per portare visitatori mirati sui propri money site, sia diventato insostenibile, per i costi, per la concorrenza ma soprattutto per le nuove regole.

E qui entra in ballo Facebook Ads! Nel caso non lo sapessi, Facebook Ads è il sistema PPC della piattaforma di FB, probabilmente l’unica vera alternativa a Google Adwords.

Andiamo ad analizzare in cosa si differenzia il sistema di Facebook da quello degli altri. Innanzitutto, gli annunci pubblicitari di Facebook si basano su i dati e i parametri della gente e non sulle parole chiave (keywords) ricercate dagli utenti.

Per fare un esempio, con Facebook Ads puoi riversare il traffico web soltanto a persone della nazione e della città da te selezionata. Se ad esempio selezioni Italia, soltanto i visitatori che si trovano nel bel paese vedranno l’annuncio, ma puoi addirittura selezionare una città, rendendo la promozione ancora più specifica e rilevante.

Ah dimenticavo, puoi selezionare anche le lingue parlate da chi visualizza l’annuncio, pensa se stai pubblicizzando un corso di francese, sicuramente piacerà a chi parla francese senza abitare in Francia o essere francese.

Puoi scegliere l’età dei visitatori del tuo annuncio, tipo dai 20 ai 60 anni per fare un esempio, o addirittura mostrare il tuo annuncio soltanto a chi festeggia il compleanno il giorno della pubblicazione. Pensa con uno strumento del genere che tipo di prodotti potresti promuovere e quanto traffico web ricevere.

Poi arriva uno degli elementi più importanti; puoi decidere a quali gruppi di utenti far vedere il tuo annuncio tramite hobby, preferenze e interessi della gente!

Pensa chessò se stai vendendo manga e anime (fumetti e cartoni giapponesi) in DVD, potrai selezionare coloro che hanno inserito questi interessi e ottenere visite ben targhetizzate, non solo, potrai addirittura selezionare traffico web da coloro che hanno interessi ancora più specifici su i titoli di manga e anime che vendi.

Tipo per fare un esempio, se vendi i fumetti di Naruto, potresti selezionare soltanto gli utenti che hanno come interesse Naruto, quindi chi visualizzerà il tuo annunciò ne è sicuramente un appassionato! Più traffico web mirato di così si muore =)

Questi erano solo alcuni esempi di selezione, puoi anche decidere a chi rivolgere i tuoi annunci attraverso il livello di istruzione, tipo di lavoro, situazione sentimentale ecc…

Ovviamente tutti i parametri che ti ho elencato possono essere mixati fra loro, usando l’esempio di Naruto di prima, puoi anche decidere la nazionalità e l’età, capisci?

Infine su Facebook Ads puoi promuovere diversi tipi di attività che oggi non sono più permessi su Google Adwords:

Minisiti (necessari per guadagnare soldi online con l’info-marketing).

Squeeze Page e Opt-in (per raccogliere iscritti per la Mailing List)

Link di sistemi di affiliazione (altrimenti se non hai prodotti tuoi sei fregato!)

Prodotti digitali di qualsiasi tipo (infoprodotti, ebook e videocorsi)

Pagine di facebook e prodotti che trattano l’argomento “guadagnare online”.

Con Facebook Ads come dicevo puoi portare traffico web anche sulle tue pagine di Facebook stesse, che siano pagine fans, gruppi o addirittura il tuo profilo personale.

Con questo metodo potrai raccogliere più facilmente iscritti per la tua newsletter, poiché i visitatori rimarranno sempre aggiornati attraverso il social, ed in futuro potranno iscriversi o acquistare i tuoi prodotti, questo dovuto anche al fatto che il visitatore non è “costretto” ad uscire da Facebook, ma ne rimane all’interno.

Per concludere, gli annunci Facebook se ben fatti, e se ciò che offri soddisfa l’utente, possono combinarsi al Viral Marketing; già infatti gli utenti possono condividere con i loro amici gli annunci pubblicitari ottenendo un effetto virale e di conseguenza tanto traffico web economico e mirato.

Avrai insomma capito il potenziale di Facebook Ads e che può davvero sostituirsi a Google Adwords per aumentare i visitatori; se vuoi approfondire e ottenere grandi risultati ti consiglio il video-corso “Traffico con Facebook”, coperto da una garanzia con la quale non hai nulla da perdere, non te ne pentirai.

Spero di esserti stato utile e ci “leggiamo” al prossimo articolo! Commenta e condividi se ti è piaciuto questo post…

Ivan.

Annunci

Commenti»

1. Diego M. - 2012/12/12

parole sante e il videocorso è una bomba,sono molto soddisfatto

2. Visite Sito: ricevere migliaia di visitatori a partire da un’ora? « ζ Il Blog di Ivan Rizzo - 2012/12/17

[…] dalle fondamenta, e proprio con i passi iniziali si possono creare i presupposti per ottenere traffico web a valanga. Parlo di decine e decine, centinaia o anche migliaia di visite al sito giornaliere […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: