jump to navigation

Aumentare Le Visite al Blog con gli Aggregatori 2010/01/07

Posted by Ivan Rizzo in Aggregatori, SEO, Traffico.
Tags: , , , ,
trackback

Caro internauta, il tuo blog riceve ancora poche visite? Hai già provato ad inserire i tuoi articoli su i siti di Article Marketing ed i tuoi post su i siti di Social News? Ancora poche visite o non abbastanza, o semplicemente vuoi aumentarle ulteriormente? Bene, per fortuna il SEO ha mille strade perciò le tecniche per aumentare le visite al blog sono anche troppe.

Adesso vorrei parlarti degli aggregatori, vedi mentre i Social News raccolgono le notizie inserite dagli utenti, gli aggregatori raccolgono i blog e tutto ciò che ne viene postato in esso. Inserendo il tuo blog in un aggregatore, questi automaticamente non solo ti inserirà il blog nel suo archivio ma nel momento in cui tu andrai a postare, l’aggregatore automaticamente vi inserirà il tuo nuovo post, tutto in automatico e senza che tu debba far niente. Non ti sembra un buon metodo per aumentare le visite al blog?

Immagina quindi se ti iscrivi a 100 aggregatori, il tuo blog non solo sarà presente praticamente in 100 directory che possono essere visitate ma ogni volta che posterai, il tuo articolo verrà inserito su questi 100 siti in automatico, hai idea di quanto ti può aumentare le visite al blog e di quanto la tua link popularity aumenterà?

Eccone solo alcuni:

http://www.blogitalia.it/

http://www.ilbloggatore.com

http://www.blogcatalog.com

Questi sono solo tre siti di Aggregatori, ma ce ne sono tanti altri, che stai aspettando iscriviti subito e inserisci il tuo blog (o i tuoi blog), ricorda che una volta inserito e approvato non DOVRAI più fare nulla. Direi che aumentare le visite al blog con gli aggregatori è veramente semplice rispetto agli altri metodi che richiedono invece un lavoro maggiore da usare con costanza.

Io spero di esserti stato utile e ti saluto, posta pure un commento mi farebbe piacere.

Ivan.

 

Annunci

Commenti»

1. Angie - 2010/01/08

Grazie è sempre utile sapere come aumentare il traffico.
Ciao

2. giuseppe - 2010/01/08

caro ivan questa e una buona idea . i mei blog anno pochissime visite tenterò con questo sistema di aggregatori.ciao

3. ivanrizzo - 2010/01/09

Si Giuseppe fallo subito, chiunque dovrebbe usarli. Il bello degli aggregatori è che devi fare il lavoro una sola volta, poi ti basta postare nel tuo blog e loro fanno tutto in automatico.

4. Aggregatore SEO e Internet Marketing - 2010/09/03

C’è anche Simba, il nuovo aggregatore dedicato a SEO, SEM e web marketing:
http://www.aggregatore.pubblicizzaresito.net/

Ecco alcune delle caratteristiche di questo servizio:
– 100% gratis;
– inclusione del feed su richiesta del proprietario;
– contenuti a tema (SEO, SEM, web marketing) e solo in Italiano;
– link alla fonte originale del post sempre presente e ripetuto almeno 3 volte: 1 volta nella home page (in coda all’estratto del post), 2 volte nella pagina singola (nel titolo e in coda);
– link DOFOLLOW verso la home page della fonte nella pagina con l’elenco dei blog iscritti;
– per ogni post, citazione del nome dell’autore (linkato all’elenco di tutti i suoi post pubblicati) e del nome del blog (lincato alla relativa home page) sia in home page che nelle pagine singole;
– un estratto di ogni post viene pubblicato anche nelle pagine di SIMBA sulle piattaforme di microblogging Twitter e Identi.ca;
– i post più letti vengono inclusi nella sezione “articoli in evidenza” ottenendo così ulteriore visibilità;
– per ogni post, il titolo ed il link alla pagina singola vengono segnalati quotidianamente via e-mail a tutti gli iscritti alla newsletter di Simba.

5. MyDistortions - 2010/10/07

molto interessante 😉

6. Andrix Social News - 2010/11/20

Ciao, volevo segnalarti questo nuovo aggregatore: http://www.andrix.it/page.php?page=segnala-feed .

7. marco - 2011/02/19

Ciao, segnalo anche questo aggregatore http://www.webbup.it dove possibile richiedere l’immissione dei propri articoli nell’aggregatore tramite feed RSS

8. Assicuri blog - 2011/04/06

Grazie mille, utile come al solito … per noi blogger di assicurazioni è fondamentale farci conoscere un po’! 🙂

9. Andrea Giancarli - 2011/04/12

Ciao,
sto lavorando per aumentare le visite al mio blog, che ancora sono scarse. L’ho indicizzato sui principali motori, segnalato a varie directories ed aggregatori e lo sto divulgando su Facebook.
Tengo a precisare che i contenuti degli articoli sono originali.
Hai per cortesia qualche altro suggerimento da darmi?
Se vuoi visitare il blog e fartene un’idea, mi farebbe piacere.

Ciao e grazie.

10. ivanrizzo - 2011/04/15

Ciao Andrea, innanzitutto grazie per avermi scritto. Ho dato un’occhiata al tuo blog, tanto di cappello per gli articoli, e continua così, sei ancora all’inizio, ci vuole tempo, i risultati si vedono in un mese.

Comunque vorrei darti un suggerimento riguardo la formattazione del testo; cerca di andare più volte a capo, almeno ogni 4-5 righe, così faciliterai la lettura ai visitatori e li invoglierai a leggere di più.

Quando scrivi un articolo, è sempre bene alla fine spronare il lettore a commentare, a dire la sua, sapere il suo pensiero. Le persone sono pigre, hanno bisogno di un incentivo. I commenti sono importantissimi per un blog; un blog senza commenti è morto.

Ti suggerisco (se non lo fai già) di pingare il tuo blog ogni qual volta posti un articolo. Questo per far sapere subito ai motori che il tuo blog ha subito un aggiornamento, inducendoli così ad indicizzare il nuovo materiale. Ti basta anche usare http://www.pingomatic.com e http://www.pingoat.com

Qui l’articolo su i ping:
https://ivanrizzo.wordpress.com/2010/02/21/l-importanza-di-pingare-il-blog/

Infine (sempre se non lo fai già) ogni volta che posti un articolo, inseriscilo nei Social News:
https://ivanrizzo.wordpress.com/2009/12/04/come-portare-centinaia-di-visitatori-gratis-sul-blog-con-i-social-news/

Spero di esserti stato d’aiuto, scrivimi ancora se hai bisogno.

Ivan.

Andrea Giancarli - 2011/04/15

Grazie per i complimenti e soprattutto per i consigli, che conto di seguire molto.
Il tuo blog è anche una straordinaria miniera di risorse. Lo tengo come principale punto di riferimento.

Una curiosità. So benissimo che sotto certi aspetti sto lavorando un po’ controcorrente rispetto alla media dei blog. I post sono piuttosto lunghi, non vado molto spesso a capo-riga ecc… Ma il fatto è che la mia formazione, prettamente umanistica, mi invita a non accondiscendere troppo alla pigrizia intellettuale che oggi è propria della gente a molti livelli. Il blog ha anche lo scopo di spingere le persone a tornare ad usare il cervellino, visto che è un delitto non farlo.

Che ne dici?
Ciao e grazie ancora.
ANDREA

11. ivanrizzo - 2011/04/15

Grazie per i complimenti, molto gentile 😀
Sì in effetti non hai tutti i torti, però anche se gli articoli sono lunghi, una formattazione può rendere la lettura più semplice.

Quella di andare a capo spesso (ogni 4-5 righe) e di non mettere troppe parole su una sola riga è una tecnica editoriale usatissima, serve sia per non stancare il lettore e renderli più facile scorrere il testo e anche per indurlo alla lettura quando trova il testo.

Incredibilmente questo piccolo accorgimento può decretare la lettura di un articolo o l’uscita dal blog. Quindi anche se i tuoi articoli dovessero essere chilometrici ti suggerisco comunque di usare questa tecnica, io la uso per tutto anche quando scrivo i commenti, perchè più che una strategia è proprio un modo per rendere più piacevole e facile la lettura 🙂

12. Giù - 2011/04/16

Sicuramente da provare!! Grazie!!

13. Ivan Rizzo - 2011/04/16

@Giù direi che è d’obbligo =)

14. noiarivoluzione - 2011/05/17

Grazie per gli ottimi consigli, sono fondamentali per chi è agli inizi! 😉

Un saluto,
N&R

15. Alessandro Digiorgio - 2011/08/08

Salve,

volevo segnalarvi il nostro nuovo aggregatore: http://www.ifeed.altervista.org .
Sperando che venga inserito in questo post tra i blog tematici, iFeed è un aggregatore di informatica.

Cordialmente, Alessandro Gigiorgio.

16. Gino - 2011/09/22

Volevo segnalarvi ” Vi Aggrego” un nuovissimo Aggregatore di Blog e Feed Rss, realizzato interamente su piattaforma Blogger, con la particolarita’ di essere pero’ “Multi-Tematico”, quindi interessante per quei Bloggers che gestiscono Blog di Cultura, Societa’, Politica, Sport ed altro.
Lo Trovate Qui: http://viaggrego.blogspot.com

17. Come risparmiare, i migliori siti - 2011/10/12

Grazie mille, molto utile. Ora aggrego 😀

18. Dorenzo - 2011/10/16

“Vi Aggrego” da pochi giorni e’ diventato dominio.Com cambiando veste e stile. Ora e’ raggiungibile al nuovo link: http://www.viaggrego.com .

19. paola - 2011/11/22

Un sito di domande e risposte italiano che si chiama Questioner mette a disposizione un pulsante di condivisione per fare social bookmarking dei propri articoli all’interno del sito.
Viene passato PR per tutte le condivisioni (i link sono dofollow), le informazioni per inserire il pulsante sono a questo indirizzo http://www.help.questioner.it/il-pulsante-condivisione-di-questioner/

20. monello - 2012/02/08

grazie, articolo utilissimo

21. ferdy - 2012/08/12

Grazie per gli ottimi consigli

22. Visite Sito: ricevere migliaia di visitatori a partire da un’ora? « ζ Il Blog di Ivan Rizzo - 2012/12/17

[…] al sito attraverso diversi sistemi, che variano dai classici trucchi SEO (keyword, social news, aggregatori) alle diffusioni sui social network (Facebook, Twitter ecc…), tuttavia è bene specificare […]

23. black & decker spacemaker under-the-cabinet toaster oven - white - 2013/10/18

When our trustworthy, inexpensive, Black aand Decker toaster ofen started spewing smoke from its facet, wee started a quest for something which wuld suit on our
cramped counter. There have been several choices
so we plumped for a brand new Breville solution hoping that the cost might somehow be justified garnering any consistently substantial reviews.

Somewhat costly, but yoou get wat you purchase.
It iis a great-looking toaster oven using a lot of functions.
Folks quickly realize that this isn’t just any toaster.
The clean finish and easy screen, in conjunction with flawlessly
toasted bagels, gets the product 5 stars. NEVERTHELESS,
unlike many cheaper toaster ranges I have owned, the Mini’s stand does NOT slide out if you open the
doorway. Thus be mindful removing hot food from the range, or possess a pan handle
near by. In my own ebook, this subtracts a superstar.
black & decker spacemaker under-the-cabinet toaster oven – white
I ought to hae bought the Breville years ago in the plasce of
wasting money on those cheap toaster ovens which you chabge over and over.

It toasts, bakes, broils, does anything good.
And it also looks great within my home. The little smart oven doesn’t take-up too much table house (I used to have a toaster oven and a toaster, now one great
appliance does all of it) even though I’ve a galley NYC kitchen.
I bought a secod insert sheet so I can use two levels at once.

I love the ‘a bit more’ key in case you just want something toasted orr heated somewhat more.

When our aged Oster toaster ofen gave out I needed seriously to locate still another toaster might squeeze intro that
place. This is one of many few thjat will do therefore, but there were nno critiques however
for this smaller type andd all the warnings about how exactly hot these
exactthings access itt the surface sounded scary. In the long run,
this is whazt I ordered, and I am happy with it. It generally
does not get anny sexier than thhe aged one did. Actually, it appears cooler.

It iis significantly smaller as opposed to one I had before,
but it suits the panss from my oold one and the inside place is okwy for that factors I put in it: a few slices of
heavy melted, sausages, and therefore forth. Since I have a gas
range with the oven too I do not prepare complete roasts or anything like this within the toaster oven.
The heat annd time adjustments with this device actually work
(rather than just being truly a ticking count-down timer
like myy previous toaster oven), and they’re easy to see and recognize, therefore I haven’t burned such a
thing however. It’s even rather, at least in my opinion.

delonghi toaster oven xr640
It appreciates precisely how long to complete it determined by if it is toasting, baking, etc.
The controls are easy-to handle and work great. I don’t
find the beeping disturbance that sounds once the range is done preheating aand when it is done cooking also loud or frustrating in anny respect as somme
reviewers have published. I neever creazte reviews, but that iis hands
down better-than any toaster oven I have ever owned. It’s worth the expense.

I contested between the Compact and the Mini. I wanted a toaster that I could put on my microwave.
I had been a little worried the degree of the Mini might
be a lot of. It did not enable the item synopsis states the
scale of the Mini as BOTH 16x13x9 inches and 15.5x14x8.8 inches?
The Mini happens to be smaller than-expected, because the
door handle included ~2 ins. With that in mind, the
basically impact is nearer to 15.5×10.75 inches( Height 8.5 inches).

24. Italian Pasta - 2013/12/28

Thank you for the auspicious writeup. It in reality was a enjoyment account it. Look complicated to more delivered agreeable from you! However, how could we keep up a correspondence?

25. Ginex - 2014/07/29

Volevo segnalarvi http://viaggrego.com/ un nuovissimo Aggregatore di Blog e Feed Rss, con la particolarita’ di essere pero’ “Multi-Tematico”, quindi interessante per quei Bloggers che gestiscono Blog di Cultura, Societa’, Politica, Sport oltre che di Informatica e Tecnologia e non riescono a trovare facilmente collocazione nei classici aggregatori mono-tema.
Viaggrego e’ alla sua seconda release avendo rinnovato stile e grafica.

26. Russ Giacomo - 2016/12/13

I don’t even know the way I finished up here, but I thought this publish was once good. I do not recognise who you are however certainly you’re going to a well-known blogger for those who are not already 😉 Cheers!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: